SERVIZI, CONDIZIONI ORGANIZZATIVE E TARIFFARIE ISTITUTO MUSICALE PALMIERO GIANNETTI

1) Servizi offerti gratuitamente agli utenti iscritti

  • Consultazione e prestito biblioteca dell’Istituto.
  • Uso delle aule e degli strumenti della scuola per studio, compatibilmente con la disponibilità degli stessi e con l’orario di apertura al pubblico.
  • Eventuale partecipazione ai test di valutazione di fine anno o di ammissione ad un periodo superiore, opportunamente convocati dalla Direzione Artistica.
  • Partecipazione alle verifiche di apprendimento in corso d’anno.
  • Partecipazione ai saggi, alle esercitazioni di classe, ai laboratori di musica d’insieme e al corso di esercitazioni corali e orchestrali.
  • Possibilità di esibizioni in cerimonie e occasioni pubbliche.
  • Rilascio di attestati di frequenza validi per il riconoscimento di crediti formativi.
  • Rilascio tessera socio annuale di Fondazione Grosseto Cultura, su richiesta.

2) Modalità di pagamento

Le rate annuali sono 4, da versare con cadenza bimestrale anticipata:

  • 1° RATA Iscrizione + ottobre e novembre (entro il 30 settembre).
  • 2° RATA dicembre e gennaio (entro il 30 novembre).
  • 3° RATA febbraio e marzo (entro il 31 gennaio).
  • 4° RATA aprile, maggio e metà giugno (entro il 31 marzo).

È possibile pagare con bonifico bancario, con carta di credito/bancomat, on-line; non è ammesso il pagamento contante.

3) Condizioni e criteri organizzativi

  • Per essere ammessi alla frequenza dei corsi musicali di qualsiasi tipologia, bisogna dimostrare di essere in regola con tutti i pagamenti delle quote tariffarie, eventualmente agevolate (punto 4), ove la richiesta di agevolazione sia stata accolta da Fondazione Grosseto Cultura, compreso il saldo di debiti pregressi.
  • Le lezioni perse per assenza del docente o per chiusura imprevista dell’Istituto Musicale verranno recuperate in altra data da concordare.
  • Le lezioni perse per assenza dell’allievo (compresa la malattia) non saranno recuperabili né rimborsabili se non previo accordo con l’insegnante.
  • Lo strumento e gli altri sussidi di studio in sede, eccezion fatta per il pianoforte, sono a carico dell’utente.
  • Nella formazione delle classi, verrà tenuto conto, ove possibile, delle indicazioni fornite dall’utente, del grado di preparazione e della continuità didattica.
  • Le lezioni si terranno ordinariamente con cadenza settimanale dal 1° ottobre al 15 giugno secondo il calendario scolastico stabilito dalla direzione artistica.
  • Il programma del corso per ciascun insegnamento è conforme con il programma adottato dall’Istituto Superiore di Studi Musicali “Rinaldo Franci” di Siena, con il quale l’Istituto Giannetti ha una convenzione in atto.

4) Agevolazioni tariffarie

  • La riduzione nella misura del 20% della tariffa di frequenza del secondo figlio iscritto, con quota equivalente o inferiore, solo per i corsi pre-accademici.
  • La riduzione nella misura del 25% della tariffa di frequenza prevista per la frequenza di un secondo corso principale di costo equivalente o inferiore.
  • La riduzione nella misura del 50% del pagamento della tariffa di frequenza del corso musicale richiesto a fini terapeutici per persona affetta da grave handicap ed appartenente a nucleo familiare con capacità economiche inferiori a € 12.000, risultanti dall’attestazione ISEE, in corso di validità.
  • La riduzione nella misura del 50% del pagamento della tariffa di frequenza prevista per i figli a carico di nuclei familiari con situazione economica equivalente o inferiore a € 5.000,00, risultante dall’attestazione ISEE in corso di validità.
  • La riduzione del 15% della tariffa di frequenza svolgendo attività di docente presso la Fondazione Grosseto Cultura.
  • La riduzione del 5% sulla tariffa di frequenza annuale versando, al momento dell’iscrizione, l’intero costo del corso in un’unica soluzione (agevolazione valida per le iscrizioni presentate entro il 31 ottobre dell’anno scolastico in corso); la riduzione non si applica alla tassa di iscrizione; in caso di ritiro anticipato non è previsto il rimborso delle quote residue.
  • Le agevolazioni NON SONO CUMULABILI.

5) Ritiro dai corsi

  • Il ritiro anticipato dalle lezioni per l’anno scolastico in corso è SUBORDINATO alla compilazione dell’apposito modulo indirizzato alla Direzione Artistica e agli Uffici Amministrativi (segreteria didattica), ai quali dovrà essere consegnato a mano o tramite e-mail e andrà a regime alla data di consegna della suddetta comunicazione che, in alcun modo, potrà essere accettata verbalmente né dal proprio docente, né dalla segreteria; l’interruzione del pagamento delle quote di frequenza avrà decorrenza da tale data.
  • Sarà possibile effettuare il ritiro dai corsi entro e non oltre la data del 31 marzo, oltre la quale l’allievo sarà obbligato alla corresponsione delle quote previste fino alla fine dell’anno scolastico, pur rinunciando alla frequenza dei corsi.

6) Sanzioni

  • Nel caso di ritardato pagamento di un mese, il Direttore artistico, attraverso la segreteria didattica, avrà facoltà di sospendere le lezioni fino al momento della messa in regola dei versamenti.
  • Nel caso in cui l’allievo che, pur assentandosi dalle lezioni, non faccia pervenire comunicazione di ritiro come indicato al punto 5, sarà obbligato alla corresponsione di tutte le quote previste fino a quel momento.

Fondazione Grosseto Cultura si riserva di apportare modifiche a quanto sopra, per esigenze organizzative o per altre evenienze, dandone tempestiva comunicazione agli interessati.

Documenti allegati

Vuoi ricevere informazioni?

ISCRIVITI ADESSO ALLA NOSTRA NEWSLETTER
©2020 - Concepito da PuntoCom e realizzato da Digireturn