Detrazioni Irpef Corsi di Musica

DETRAZIONE IRPEF CORSI MUSICALI per le spese sostenute dall’anno d’imposta 2021.

La Legge di Bilancio 2020 ha introdotto una nuova detrazione fiscale del 19% sulle spese per l’iscrizione annuale e l’abbonamento dei ragazzi di età compresa tra 5 e 18 anni a conservatori di musica, istituzioni di alta formazione artistica, musicale e coreutica, scuole di musica, cori e bande riconosciute da una pubblica amministrazione. Un risparmio Irpef fino a 190 euro all’anno, ma per le spese sostenute dall’anno d’imposta 2021.
La detrazione spetta al contribuente con reddito fino a 36 mila euro e nel limite di spesa di 1.000 euro annui. Inoltre bisognerà far attenzione al fatto che all’art.1 comma 679 della legge di stabilità la detrazione d’imposta sottostà alla condizione che le spese siano sostenute tramite mezzi di pagamento tracciabili e quindi vietato il contante se si vuole fruire della detrazione.

Servirà necessariamente il pagamento mediante carte di credito/debito, bancomat, bonifico bancario, bonifico postale, assegni. Naturalmente il pagamento in contanti rimarrà ancora possibile solo che in tal caso le spese non saranno fiscalmente detraibili.

Al fine del diritto alla detrazione, l’Associazione dovrà rilasciare all’avente diritto una ricevuta/certificazione in cui dovranno essere riepilogati i seguenti elementi:

  • Dati anagrafici dell’allievo
  • Importo pagato nell’anno 2021

Sarà responsabilità dell’avente diritto verificare i requisiti per la spettanza della detrazione.

Vuoi ricevere informazioni?

ISCRIVITI ADESSO ALLA NOSTRA NEWSLETTER
©2020 - Concepito da PuntoCom e realizzato da Digireturn